NO ALLE FRASI INGIURIOSE NEI VERBALI DELLE SEDUTE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Con parere reso il 13 ottobre il Servizio Consulenza della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia si è espressa in merito alla richiesta se il segretario comunale abbia o meno l'obbligo di verbalizzare eventuali frasi ingiuriose espresse dai consiglieri nel corso della seduta consiliare.
Queste le conclusioni.
Con specifico riferimento all'obbligo o meno del segretario di verbalizzazione di frasi ingiuriose, si osserva come la dottrina prevalente afferma che esse debbano essere omesse dal verbale. In tal senso, in un parere dell'ANCI si legge che: 'Eventuali ingiurie, allusioni o dichiarazioni offensive o diffamatorie non debbono essere riportate a verbale ed il Segretario comunale provvede ad escluderle.
Nel file allegato il testo integrale del parere.

NO FRASI INGIURIOSE  (PDF 124,778 KB)

Elenco

Elenco

Amministratori marchigianiLeggi Elenco

Kibernetes s.r.l.

Kibernetes s.r.l.

Partner di
Legautonomie MarcheLeggi Kibernetes s.r.l.

Newsletter

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletterLeggi Newsletter

Governare il territorio

Governare il territorio

Periodico telematico di informazioneLeggi Governare il territorio

Disclaimer

Link

Legautonomie Marche

logo-A_40


Via Matteotti, 85 - 60121 Ancona
tel. 071/201278 - fax 071/206808
cell. 335376830 - 3939706535
info@legautonomiemarche.it

P.I. 01037790423